Campagne Mailchimp: come crearle nel modo giusto

Davide
Davide
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
come creare campagne con mailchimp
Tabella dei Contenuti

Creare delle campagne con Mailchimp non è affatto difficile, anche se dovrete comunque acquisire una certa familiarità con la piattaforma prima di poterla sfruttare al massimo. Ovviamente una delle opzioni più utilizzate è la creazione di campagne di e-mail marketing. In questo caso, Mailchimp propone vari template pre-impostati da selezionare, diversi e interessanti widget da inserire e molto altro. Per quanto riguarda la progettazione di mail e le automazioni, noi di DAMA Services, possiamo affermare che Mailchimp è una delle migliori piattaforma attualmente presente sul mercato.

Di seguito come creare campagne con Mailchimp.

mailchimp cos'è e come funziona

Campagne Mailchimp: cosa creare?

Prima di creare delle campagne con Mailchimp, assicuratevi di aver già aggiunto il vostri contatti. Potrete gestire il vostro pubblico direttamente nella sezione “Audience”. Quindi dopo aver caricato i contatti potrete iniziare a creare delle campagne. In alternativa, se ancora non avete un pubblico, potrete comunque progettare la vostra campagna e poi salvarla in bozze.

Per iniziare, dovrete cliccare sul tasto con icona a forma di matita, in alto a sinistra. Appena sotto la scimmietta di Mailchimp. Vi si aprirà una finestra in cui potrete scegliere una tra le tante modalità supportate.

Tra queste ci sono:

  • E-mail (progettare ed inviare mail);
  • Customer Journey (pianificazione percorso marketing per ogni singolo cliente);
  • Email Template (modelli di e-mail pre-progettati);
  • Multichannel design (creazione design);
  • Landing Page (creazione landing page guidata);
  • Survey (creazione sondaggi);
  • Ad (creazione annunci Facebook, Instagram, Google);
  • Social Post (creazione post per i social);
  • Signup form (creazione pop-up o modulo di contatto per sito web);
  • Contacts (gestione contatti);
  • Image (caricamento immagini e condivisione);
  • Postcard (creazione cartolina).

Sono queste tutte le modalità della piattaforma, ognuna di esse può rivelarsi fondamentale per la creazione di una campagna con Mailchimp. Noi ci soffermiamo sulla prima opzione, ovvero la creazione di e-mail. Vi spiegheremo tutto nel prossimo paragrafo.

E-mail Marketing

Per creare una nuova mail, vi basterà cliccare sull’apposito bottone. Dopodichè potrete scegliere tra 3 tipi di mail, ovvero regolare, automatizzata, e solo testo. La prima vi permetterà di progettare una mail da inviare a tutti i vostri contatti utilizzando tutti i widget proposti da Mailchimp. La seconda invece vi permetterà di pianificare l’invio delle mail in automatico o anche impostare diverse automazioni del tipo:

  • inviare mail di benvenuto a nuovi iscritti;
  • mail di buon compleanno;
  • mail di condivisione aggiornamenti blog/sito web;
  • mail agli abbonati ogni tot di tempo o con date pre-stabilite.

Infine, solo testo vi permetterà di scrivere una semplice mail ed inviarla ai vostri contatti. Senza aggiungere eventuali widget o oggetti. Scegliendo regolare (l’opzioni più utilizzata) vi comparirà una nuova finestra in cui inserirete il nome della campagna. Dopodichè potrete iniziare a progettare la vostra mail. Nella nuova finestra potrete inserire i destinatari, il mittente e l’oggetto della mail, proprio come una qualsiasi email. Sarà la sezione “Content” che vi permetterà di personalizzare la vostra mail. Cliccate su Design email e iniziate a progettare.

Selezionate il layout che preferite e costruite la vostra mail con il builder di Mailchimp. Anche la semplice versione free offre oggetti molto interessanti per personalizzare al meglio la vostra mail.

Segnaliamo i seguenti widget da inserire:

  • Blocco testo;
  • Testo in Box;
  • Divisore;
  • Immagine;
  • Gruppo di immagini;
  • Immagine + scheda;
  • Immagine + testo;
  • Pulsante Condividi;
  • Pulsante Segui su social;
  • Pulsante personalizzabile;
  • Pié di pagina;
  • Codice HTML;
  • Video;
  • Prodotti;
  • Codici Promozionali.

Non vi resta che progettare la vostra mail come preferite, il procedimento è simile a quello per i builder di pagine web.

 

Libri consigliati sull’argomento

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Altri articoli
Benvenuto nel nostro blog!
speriamo che le informazioni scritte in questo articolo possano essere di tuo aiuto e ti chiediamo di lasciare una valutazione a fondo articolo qualora lo volessi fare. In caso contrario non esitare a scriverci all’indirizzo [email protected]. Oltre al nostro blog la nostra agenzia offre una serie di servizi per le PMI e i liberi professionisti, come ad esempio:
Acquisizione clienti online
Posizionamento SEO
Videoconsulenze