• Home
  • marketing
  • Inbound marketing cos’è e perché dovrebbe interessarti
Inbound marketing cos'è

Inbound marketing cos’è e perché dovrebbe interessarti

Inbound marketing cos’è? Si tratta di una serie di tecniche che ti permettono, se gestisci un’attività commerciale o hai un negozio locale, di essere trovato da potenziali clienti in modo facile e veloce. Oggi, in una società dove è sempre più difficile sovrastare i competitor e acquisire abbastanza visibilità da imporsi come leader in un determinato settore, saper sfruttare al massimo le potenzialità offerte dal web è essenziale per non rischiare di avere una cerchia di clienti molto ristretta oltre che di perdere clienti già fidelizzati.

Tuttavia prima di spiegare a quali tecniche ci si si riferisce nello specifico, occorre fare una distinzione fondamentale e comprendere in cosa si differenzia l’inbound dall’outbound marketing.

Outbound significato: l’outbound marketing si basa su un messaggio direzionato unicamente verso il cliente ed è considerato a tutti gli effetti il marketing tradizionale che comprende i metodi più conosciuti di fare comunicazione come spot televisivi, articoli su giornali, passaggi in radio o volantini pubblicitari.

Inbound significato: quando si parla di marketing inbound ci si riferisce invece ad una modalità diversa di fare marketing poiché in questo caso non si invia un messaggio che colpisce una folla sperando che in quel determinato gruppo di persone ci siano individui interessati, ma si costruisce proprio un messaggio ad hoc che va a colpire soggetti realmente interessati.

Inbound marketing cos’è e quali sono le strategie migliori

Abbiamo quindi cercato di spiegarti cos’è l’inbound marketing. Ora vogliamo parlarti di quelle che sono le strategie più efficaci da applicare per ottenere risultati concreti, aumentando la visibilità della tua azienda e raggiungendo potenziali clienti.

Anzitutto considera che con il marketing inbound puoi utilizzare diversi strumenti tra cui:

  • la SEO (Search Engine Optimization)
  • il social media marketing
  • l’email marketing
  • gli annunci.

La strategia certamente più produttiva è quella che prevede l’uso contemporaneo di tutti questi strumenti in modo ragionato. Ciò significa che per ogni strumento deve essere elaborato un piano di azione dove vengono specificati dettagliatamente il target, la frequenza ad esempio con cui pubblicare un post su Facebook, gli obiettivi, il budget che si intende investire nel caso di campagne pubblicitarie.

Il consiglio è di non utilizzare mai questi strumenti se non si è professionisti del settore perché si rischierebbe soltanto di fare danni! Proprio per questo motivo è davvero importante affidarsi ad esperti del web marketing che, in base anche alle tue specifiche esigenze, sanno come lavorare.

Se vuoi puntare al massimo e diventare leader nel tuo settore, ampliando notevolmente il tuo pubblico, puoi collaborare con una web agency che metterà a tua completa disposizione diverse figure professionali come:

  • SEO senior che si occuperanno di tutta la parte relativa all’ottimizzazione delle pagine del sito e al posizionamento nei motori di ricerca
  • SEO copywriter per la scrittura di contenuti per il web accattivanti
  • Social Media Manager per la gestione strategica dei tuoi canali social
  • Specialista Google Adwords

Lead nurturing significato

In tale contesto assume rilevanza il cosiddetto lead nurturing ossia una strategia di marketing inbound che consente di creare un canale privilegiato di comunicazione tra azienda e utenti sfruttando, essenzialmente, due strumenti:

Comunicare efficacemente tramite questi canali aiuta a costruire nel tempo un rapporto solido: l’azienda si mostra sempre disponibile, condivide aggiornamenti, risponde alle curiosità e alle domande dei visitatori, invia regolarmente materiale contenente informazioni quali promozioni in corso o eventi.

I clienti già acquisiti e quelli potenziali tendono a percepire questo tipo di aziende come realtà positive perché sempre aperte al dialogo e presenti sul web con un profilo professionale. Tutto ciò si traduce in maggiore affidabilità per il cliente.

Immagina di avere un ristorante a Roma e di non possedere né un sito web né una pagina Facebook. Sai quanti potenziali clienti potresti perdere? Tanti, tantissimi. Considera che la maggior parte delle persone cerca informazioni online prima di acquistare prodotti o servizi.

I vantaggi dell’inbound marketing

Ora che sai l’inbound marketing cos’è, quali sono le strategie migliori e hai anche le basi di lead nurturing, vediamo di seguito quali sono i principali vantaggi che derivano dall’applicazione di tecniche di inbound marketing:

  1. Si ampliano le possibilità di essere trovati da persone che cercano una soluzione ad un problema di business attraverso parole chiave strategiche
  2. È possibile capire più facilmente come si comportano i potenziali clienti una volta che entrano nel tuo sito web, quindi a quali argomenti sono interessati
  3. Puoi aumentare la tua visibilità online e acquisire nuovi clienti
  4. Analizzando i risultati raggiunti puoi capire dove hai sbagliato, ad esempio, se non hai raggiunto un elevato numero di persone con un annuncio Google Adwords o un post sponsorizzato su Facebook.

Ti abbiamo dunque spiegato l’inbound marketing cos’è e come avere successo online. A questo punto non ti resta che iniziare a costruire la tua identità online, seguendo questi consigli! E non dimenticare: chi non esiste sul web è come se non esistesse affatto. Oggi il web può essere considerato a tutti gli effetti la carta d’identità di ogni azienda.

Lascia un commento

Copyright 2018 © Dama Services EDM Soc Coop - Viale Umberto I 13 -00060  Formello  - P. IVA 14836931007
 Mail:  [email protected] -  Tel: 342 036 4081

Privacy Policy Cookie Policy

Contattaci subito